Fabriano: durante l\'interrogatorio un tunisino aggredisce i carabinieri

carabinieri 1' di lettura 05/09/2008 - Era stato convocato negli uffici del comando dei carabinieri di Fabriano, perché sospettato di essere il responsabile di una serie di furti in abitazione. Alla lettura del \'foglio di via\' ha perso la testa e ha aggredito i militari.


Il tunisino Sami M\'Barki, di 26 anni, era stato invitato negli uffici del comando compagnia carabinieri di Fabriano perchè indagato per reati contro il patrimonio e sospettato di essere il responsabile di una serie di furti in abitazione nel fabrianese.


Gli agenti gli stavano notificando la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio, ma alla lettura del provvedimento, si è rivoltato contro i carabinieri ed ha aggredito i militari. E\' stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e oggi stesso verrà processato per direttissima.






Questo è un articolo pubblicato il 05-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 settembre 2008 - 950 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fabriano, arresto, stella scarafoni, commissariato





logoEV