Camerano: tenta il suicidio in autostrada, salvato dalla Stradale

polizia 1' di lettura 04/09/2008 -

E\' stata una pattuglia della Polizia stradale di Porto San Giorgio ha salvare un uomo che tentava di suicidarsi in Autostrada.



Gli agenti della Polizia stradale stavano percorrendo, martedì intorno alle 20.45, l\'A14 in direzione sud durante il servizio di controllo del territorio quando al chilometro 231, nel comune di Camerano, hanno notato una Porsche Cayenne ferma a lato della carreggiata, sopra ad un porto. A bordo c\'era anche il guidatore che, appena ha visto avvicinarsi la macchina della polizia, è sceso dall\'abitacolo e ha cercato di buttarsi dal ponte.


Con grante prontezza di riflessi uno dei due agenti si è gettato subito addosso all\'uomo, riuscendo ad afferrarlo prima che oltrepassasse la balaustra di protezione. L\'uomo, A.R., un 59enne di Fano, è stato poi accompagnato all\'ospedale di Torrette. Nell\'auto è stato rinvenuto un bliglietto nel quale l\'uomo spiegava le ragioni del suo gesto.





Questo è un articolo pubblicato il 04-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 04 settembre 2008 - 998 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, giulia mancinelli, fano, camerano