Ancona: parte l\'avventura Pedalota, in giro per l\'Adriatico in pedalò

Sabrina e Manuel 1' di lettura 19/06/2008 - Parte oggi pomeriggio da Punte Bianche (Veli Rat) l’impresa dei fratelli anconetani Sabrina e Manuel Sicura. “Pensa se uno col pedalò c’arrivasse fino in Croazia?!” Da questa battuta detta tra anni fa è partita un’idea materializzatasi a settembre 2007, quando l’organizzazione si è messa in moto.

Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 18 giugno 2008, i fratelli Sabrina e Manuel Sicura salperanno dal faro di Punte Bianche (Veli Rat), e dopo 130km di “pedalata” giungeranno, sabato 21 intorno alle 15.00, alla spiaggia di Palombina Nuova di Ancona. I due fratelli dormiranno e mangeranno a bordo di Sunny Speed, il pedalò della Martini Costruzioni Nautiche, in totale autosufficienza, grazie ad una dotazione che prevede 50 litri d’acqua, barrette energetiche e qualche lattina di Redbull per i momenti più difficili, sacco a pelo, un po’ di tecnologia per rimanere sempre in contatto con la terraferma e due salvagenti. Il pedalò è stato accuratamente modificato per consentire la vita a bordo per 4 giorni: sono stati infatti installati un pianale per dormire, un tendaletto per il sole antiustione, una ringhiera antisfondamento per tonni e degli elastici per il fissaggio di sacche stagne. La stampa è invitata al “Sunny’s Beach Party”, festa di arrivo che si terrà sabato 21 dalle 15.00 al “Donaflor” di Palombina.

Nei giorni successivi all’arrivo sarà inoltre organizzata una conferenza stampa in cui Sabrina e Manuel racconteranno la loro impresa. L’iniziativa è patrocinata dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Ancona, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ancona, e dal Comune di Senigallia. La Mediateca delle Marche collaborerà con la Invisibile Film di Milano alla realizzazione di un documentario sull’impresa.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 giugno 2008 - 813 letture

In questo articolo si parla di attualità, mediateca delle marche