Macerata: l'Università vara un Codice etico

2' di lettura 30/11/-0001 -
L'Università di Macerata, tra i primi Atenei in Italia dopo quello di Bologna, si dota di un Codice di comportamento etico. Il documento è stato approvato all'unanimità dal Senato accademico e dal Consiglio di amministrazione nel corso delle ultime sedute

dall'Università di Macerata
www.unimc.it


Il codice si rivolge ai professori, ai ricercatori, al personale tecnico-amministrativo e agli studenti, richiamandoli al rispetto e alla promozione dei valori cardine delle istituzioni universitarie tra i quali la dignità umana, il rifiuto di ogni discriminazione, la valorizzazione del merito, la responsabilità nei confronti della comunità accademica, l'onestà e la professionalità, l'equità, la leale collaborazione e la trasparenza, così da realizzare un ambiente di lavoro e di studio che rispetti la libertà e l'autonomia individuale, necessari presupposti dell'insegnamento, della professionalità e della ricerca nel senso più ampio.

Il testo, volto a regolamentare i rapporti con i soggetti esterni, è diviso in due parti: la prima attinente alle regole di condotta, la seconda alla loro attuazione. E' prevista anche l'istituzione di una Commissione etica, che sarà composta da cinque membri: tre, compreso il presidente, scelti tra i componenti del Cda, gli altre due del Senato Accademico. La Commissione, che dovrà vigilare sull'osservanza del Codice etico e sulla sua effettiva applicazione, può richiedere il supporto degli uffici amministrativi dell'Ateneo e dei revisori dei conti o può avvalersi della consulenza di esperti.

Conflitto di interessi, uso delle risorse, del nome e della reputazione dell'Università, la disciplina delle convenzioni con enti pubblici e privati, italiani e stranieri nonché degli atti di liberalità sono alcuni dei punti principali trattati nel testo. Il codice non si sostituisce alla legge, ma si aggiunge alle disposizioni normative applicabili ai membri della comunità universitaria.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 ottobre 2007 - 994 letture

In questo articolo si parla di università di macerata





logoEV