Civitanova: un ferragosto tra fuochi e musica

3' di lettura 30/11/-0001 -
Sarà all’insegna della musica e dei fuochi d’artificio il Ferragosto civitanovese, che come ormai tradizione sarà festeggiato la sera del 14 agosto.

dal Comune di Civitanova Marche
www.comune.civitanova.mc.it


Luogo dell’evento, l’area del porto, nella zona compresa tra i due moli, dove lo spettacolo avrà inizio alle 21,30. A salire sul palco saranno Francesca Alotta, Andrè e Piotta, accanto ad altri ospiti a sorpresa. Nomi noti al pubblico, quelli preannunciati, che animeranno la serata civitanovese.

Francesca Alotta, in coppia con Aleandro Baldi, vinse nel ’92 il Festival di Sanremo tra le nuove proposte con il brano “Non amarmi”. Dopo essere tornata a Sanremo tra i big, nel ’93, con “Un anno di noi” e aver pubblicato il suo secondo album dal titolo “Io e te”, ha partecipato alla trasmissione televisiva Domenica In… e poi a Buona domenica.

Anche Marco Canigiula, in arte Andrè, vanta un curriculum di rispetto, pur essendo appena ventenne. Tra i traguardi raggiunti c’è la partecipazione come big al 54° Festival di Sanremo, dove ha proposto il brano “Il nostro amore”. Autore di sigle televisive e spot per radio e tv, Andrè ha scritto numerosissime canzoni e preso parte a diversi spettacoli televisivi ed eventi musicali. E’ un nome ormai consolidato nel panorama musicale italiano pure Piotta, già artista rivelazione dell’anno Associazione fonografici italiani nel ’99, disco di platino nello stesso anno con il brano “Comunque vada sarà un successo”, disco d’oro nel 2000 con “La mossa del Giaguaro” e presente al 54° Festival di Sanremo con “Ladro di te”. Autore tra l’altro di sigle di programmi tv, nonché sceneggiatore e protagonista del film “Il segreto del giaguaro”, Piotta si è esibito in numerosi concerti sia in Italia che all’estero.

Tre ospiti di successo, quindi, per una serata che vedrà il suo clou a mezzanotte, quando è in programma uno spettacolo di fuochi musicali organizzato dalla Pirotecnica Santa Chiara di Castorano. La regia sarà affidata a Maurizio Di Pietro, già autore dello spettacolo dello scorso capodanno cinese a Xiamen. I giochi di luce saranno accompagnati da alcuni celebri brani. Per diffondere la musica, fanno sapere gli organizzatori, saranno installati impianti sulle spiagge sud e nord e nella zona portuale. In contemporanea, tutti gli stabilimenti balneari potranno sintonizzarsi su Radio Linea, che manderà in diretta lo spettacolo musicale. Nell’ambito della serata, che proseguirà con la musica anche dopo i fuochi di mezzanotte, è prevista una parentesi dedicata alla consegna ufficiale della Bandiera blu alla città.

La manifestazione, promossa dal Comune e dai Teatri di Civitanova, è stata illustrata ieri sera alla stampa dal sindaco Massimo Mobili e dal vice Erminio Marinelli, presenti il presidente del Consiglio comunale Pierpaolo Borroni, l’assessore Claudio Morresi, consiglieri comunali e il direttore dei Teatri di Civitanova Alfredo Di Lupidio. L’evento è realizzato in collaborazione con gli sponsor Ica, Banca delle Marche, Aon spa e Iper Civitanova. Nell’occasione è stato presentato anche il nuovo consiglio di amministrazione dell’azienda speciale Teatri di Civitanova, di cui fanno parte Roberto Elisei (presidente), Salvatore Piscitelli, Roberto Tiberi, Rodolfo Preziotti e Ivan Gori.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 agosto 2007 - 1945 letture

In questo articolo si parla di civitanova marche





logoEV