Cicitanova: si è insediato il nuovo consiglio comunale

3' di lettura 30/11/-0001 -
Seduta di insediamento per il neo eletto Consiglio comunale di Civitanova.

dal Comune di Civitanova Marche
www.comune.civitanova.mc.it


Ad aprire i lavori è stato il consigliere “anziano” Andrea Doria (Forza Italia), che ha presdieduto l’assemblea in attesa dell’elezione del presidente.

Doria ha dato il benvenuto al Consiglio, al sindaco e alla Giunta, portando anche il proprio saluto ai cittadini e alle autorità presenti in aula, tra cui il consigliere regionale Ottavio Brini e il vice presidente del Consiglio provinciale Umberto Marcucci.

La seduta si è aperta con l’esame delle condizioni di eleggibilità del sindaco e dei consiglieri, cui è seguita la convalida degli eletti, secondo quanto previsto dal Testo unico degli enti locali. Presidente del Consiglio è Pierpaolo Borroni (Alleanza nazionale), eletto con 21 voti (astenuta l’opposizione) nella seconda votazione.

L’assemblea ha quindi eletto quale vice presidente, con 29 voti, Anselmo Garipoli (Insieme per Civitanova con Marinelli. A tale riguardo il sindaco Massimo Mobili ha comunicato che si modificherà il vigente regolamento comunale in modo da affiancare a quello già eletto un altro vice presidente, in rappresentanza dei gruppi di opposizione. In considerazione di ciò Giorgio Berdini (L’Ulivo) aveva annunciato il voto favorevole dell’opposizione all’indicazione venuta dalla maggioranza. Il consigliere Gabriele Troiani (Democrazia cristiana per le autonomie) ha invece dichiarato la propria astensione nella votazione per il vice presidente, lamentando il fatto che i voti ottenuti dalla propria lista “non abbiano avuto lo stesso peso degli altri”.

Nel rivolgere il suo saluto all’assemblea, il presidente Borroni ha garantito il proprio impegno a far sì che siano messi a disposizione del Consiglio strumenti e risorse idonei ad assicurarne al meglio lo svolgimento dell’attività, anche per garantire il più possibile il collegamento tra lo stesso Consiglio, la Giunta e la città. La seduta è proseguita con il giuramento del sindaco Mobili, che in questo modo ha assunto la pienezza delle sue funzioni, e con la comunicazione al Consiglio della composizione della Giunta.

Lo stesso sindaco, nel corso di un breve intervento, ha invitato “i cittadini a partecipare all’attività politico-amministrativa e a dare il loro contributo nell’ambito delle assembelee e degli incontri pubblici”. In chiusura di seduta, il Consiglio ha eletto la Commissione elettorale comunale, che risulta così composta: Marino Mercuri (Forza Italia), Giorgio Pollastrelli jr (An), Stefano Massimiliano Ghio (L’Ulivo). Come supplenti sono risultati eletti Paolo Giannoni (Forza Italia), Agnese Biritognolo (Insieme per Civitanova con Marinelli) e Roberto Belardinelli (L’Ulivo).

Con la nomina ad assessori, tutti i membri della nuova giunta varata ieri dal sindaco Massimo Mobili sono decaduti dalla carica di consigliere comunale alla quale erano stati eletti. Nel corso della prima seduta consiliare di oggi pomeriggio, pertanto, a loro sono subentrati i primi dei non eletti di ciascuna lista. Questi i nomi, gruppo per gruppo: Forza Italia: Giovanni Corallini, Sergio Vastaroli, Silvia Squadroni. Insieme per Civitanova con Marinelli: Agnese Biritognolo, Roberto Elisei. Alleanza nazionale: Giorgio Pollastrelli jr, Massimo Giampaoli. Udc: Vittorio Taffoni.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 giugno 2007 - 1399 letture

In questo articolo si parla di civitanova marche





logoEV