Ancona: grande festa per la cantieristica navale

4' di lettura 30/11/-0001 -
Visite guidate gratuite a scuole, famiglie e singoli visitatori, sfide tra modelli navali e altri momenti di intrattenimento, sabato prossimo 19 maggio, dalle ore 10,00 alle ore 18,00 (nel solo pomeriggio per quanto riguarda Fincantieri), agli stabilimenti CRN, ISA, FINCANTIERI ed al porto turistico di Marina Dorica, in occasione della terza edizione dell’iniziativa "Benvenuti in cantiere", scaturita da un’idea dell’Amministrazione e recepita con entusiasmo dai protagonisti della cantieristica navale e nautica della nostra città.

dal Comune di Ancona
www.comune.ancona.it


Ancora una volta i tre stabilimenti apriranno le porte ai visitatori, fieri di presentare le proprie eccellenze - navi e yacht- frutto di un lavoro impegnativo dove la creatività e il design hanno un ruolo di grande rilievo, dalle navi traghetto in costruzione alla Fincantieri, destinate a porti di Paesi lontani, ai panfili da sogno commissionati da magnati e vip di ogni parte del mondo. Un’occasione per vedere ed apprezzare di persona il made-in-Ancona in questo affascinante settore, che colloca Ancona tra i primi posti su scala non solo italiana ma anche europea. Accanto ai tre stabilimenti, apre le porte ai visitatori anche il porto turistico di Marina Dorica, una realtà ormai conosciuta anche ai non diportisti e che nei prossimi mesi- ultimate alcune opere destinate ad attività commerciali e di ristoro- sempre più potrà diventare un luogo di incontro ed accoglienza nel tempo libero degli anconetani oltre che degli ospiti.

Programma di massima:
nella fascia oraria 10,00 -18,00 saranno effettuate visite guidate no stop (eccezion fatta per una breve pausa pranzo) presso gli stabilimenti CRN-Ferretti Group e ISA-Yachting investor group. Per i visitatori più piccoli verrà allestito un angolo “creativo” dove potranno dare sfogo alla fantasia, disegnando e colorando navi e imbarcazioni di ogni genere, partecipando così ad un simpatico concorso. Sempre con orario continuato dal mattino, a disposizione di tutti gli interessati anche lo spazio di Marina Dorica, dove sarà possibile passeggiare lungo i moli presso i quali sono ormeggiate centinaia di imbarcazioni a vela e motore di ogni dimensione.

Come intrattenimento sul tema, verrà proposta dalla ModelVela, associata alla Federazione Italiana Vela, una sfida tra modellini radiocomandati nello specchio antistante.

Quanto alla Fincantieri, per ragioni organizzative e di sicurezza lo stabilimento sarà visitabile nel pomeriggio, dalle 14,00 alle 18,00, solo a bordo del bus prestabilito (non sono possibili visite individuali a piedi) .

Per raggiungere l’area dei cantieri-. A questo proposito- anche quest’anno il Comune ha organizzato in collaborazione con Conerobus un servizio di bus navetta gratuito che partirà dal parcheggio degli Archi e accompagnerà i visitatori agli ingressi degli stabilimenti e del porto turistico. L’orario del servizio è 14,00-18,00, con la frequenza ogni 30 minuti. Il percorso del bus prevede una prima fermata all’ingresso di Marina Dorica, quindi nel piazzale antistante i cantieri CRN e ISA; a seguire una fermata davanti all'edicola del porto. Subito dopo raggiungerà l'entrata principale di Fincantieri, per una visita guidata a bordo di circa 30 minuti. Al termine della giro la navetta proseguirà nello stesso tragitto dell'andata per via Mattei –porto turistico e parcheggio degli Archi. Il bus sarà identificabile con un cartello “Benvenuti in cantiere”.

Ogni stabilimento organizzerà visite al proprio interno autonomamente, adottando naturalmente tutte le misure di sicurezza per grandi e piccoli. Saranno ben felici di fare gli onori di casa il direttore dello stabilimento Fincantieri di Ancona Mauro Leboffe, il presidente del CRN – gruppo Ferretti Lamberto Tacoli, l’Amministratore delegato ISA Gianluca Fenucci e l’amministratore delegato di Marina Dorica, Ennio Molinelli. In concomitanza con “Benvenuti in cantiere” verrà inaugurato in Via Mattei un nuovo stabilimento produttivo del CRN-gruppo Ferretti.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 17 maggio 2007 - 1743 letture

In questo articolo si parla di comune di ancona





logoEV