Civitanova: con la nuova pista ciclabile porto e città sono più vicini

1' di lettura 30/11/-0001 -
Con il completamento dell’ultimo tratto, la pista ciclabile che parte dal lavatoio di via Civitanova arriva nella Città Alta, all’altezza dell’Itc “Corridoni”.

dal Comune di Civitanova Marche
www.comune.civitanova.mc.it


I 650 metri finali del percorso, lungo complessivamnte circa 4 chilometri, collegano via Fonte Sant’Angelo a via XXIV Maggio.

La pista, di resina sintetica, è larga circa cinque metri. A essa si affianca un camminamento in battuto di ghiaia. In linea con il resto del percorso, anche in quest’ultimo tratto sono stati installati giochi e attrezzature ginniche, oltre ad altri elementi di arredo. Accanto all’impianto di illuminazione è stato inoltre predisposto quello di videosorveglianza.

Il progetto, redatto dall’architetto Bruno Valeriani, contemplava anche la realizzazione di alcune opere a completamento della pista. Si tratta in particolare di un mini parcheggio, ricavato nel tratto finale, nei pressi di fonte San Pietro, e di un marciapiede di collegamento tra il centro storico della Città Alta e l’Istituto tecnico commerciale “Corridoni”. Quest’ultima opera (realizzata in parte con il contributo della Provincia, ndr) è destinata ad agevolare e rendere più sicuro il transito pedonale degli studenti.

Il costo complessivo dell’ultima tranche dell’opera è di 750 mila euro. “La pista ciclopedonale – dice l’assessore alla Delegazione, Ermanno Carassai - che costituisce un polmone verde in mezzo alla città, contribuisce tra l’altro ad agevolare il collegamento tra il Porto e la Città alta”. L’inaugurazione del tratto finale della ciclabile è in programma sabato 12 maggio, alle ore 17.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 maggio 2007 - 1355 letture

In questo articolo si parla di civitanova marche





logoEV