Sanità: tutte le nomine dei nuovi direttotri delle 13 Asur

2' di lettura 30/11/-0001 -
La giunta regionale – dopo la presentazione dell’assessore Almerino Mezzolani sulle linee guida che ispirano il Piano Sanitario Regionale e l’approvazione di altri atti (seguono comunicati) – ha esaminato la delibera per la nomina dei 13 direttori di zona e dei direttori di Salesi e Lancisi.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


L’assessore Mezzolani ha ribadito che la scelta è stata ispirata dal principio dell’alta professionalità, che già in precedenza ha portato all’individuazione dei vertici apicali della Sanità. I criteri che hanno guidato l’esecutivo nell’individuazione dei direttori tengono dunque conto di professionalità, competenza e premialità.

E’ stato fermamente ribadito che l’assetto organizzativo delle zone deve saper operare in linea con le indicazioni del direttore dell’ASUR regionale e gli indirizzi di programmazione dell’esecutivo, che riguardano la costruzione di una attendibile base informativa, l’organizzazione in rete dei servizi, la qualificazione delle strutture sanitarie, la valorizzazione dell’integrazione socio-sanitaria sul territorio; ultima, ma non certo meno importante, il rispetto degli obiettivi di budget. Questo mandato, per la prima volta, sarà descritto nei contratti che il Presidente firmerà con ciascun direttore. Il percorso che è stato scelto, si è detto, “incrementa la qualità del livello dirigenziale del sistema socio-sanitario, per metterlo in grado di affrontare la sfida di migliorare ulteriormente la qualità del sistema sociosanitario.”

Questi i nomi:
zona 1 (Pesaro): Gianni Genga;
zona 2 (Urbino): Cosimo Argentieri
zona 3 (Fano): Aldo Ricci
zona 4 (Senigallia): Maurizio Bevilacqua
zona 5 (Jesi): Ciro Mingione
zona 6 (Fabriano): Guido Papiri
zona 7 (Ancona): Carmine Di Bernardo
zona 8 (Civitanova): Pierpaolo Morosini
zona 9 (Macerata): Piero Ciccarelli
zona 10 (Camerino): Pierluigi Gigliucci
zona 11 (Fermo): Mario Forti
zona 12 (San Benedetto del Tronto): Giuseppe Petrone
zona 13 (Ascoli Piceno): Michele Carmosino
Ospedale materno-infantile “Salesi” Franco Dolcini
Ospedale cardiologico “Lancisi” Vincenzo Lombardo.

Dopo una breve discussione, la giunta si è conclusa con l’approvazione della delibera, con il voto contrario dell’assessore Marco Amagliani.

Clicca qui per vedere i curricula





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 gennaio 2007 - 1526 letture

In questo articolo si parla di sanità, regione marche





logoEV