S. Benedetto: proseguono le manifestazioni per la Giornata della Memoria

30/11/-0001 -
Dopo l’apertura della mostra “Fascismo e Resistenza nel Piceno” al pian terreno del Comune (a cura di Maria Grazia Battistini dell’Istituto Statale d’Arte “Licini” di Ascoli e Costantino Di Sante, presidente dell’Istituto Provinciale per la Storia del Movimento di Liberazione nelle Marche; la mostra resterà aperta fino a lunedì 12 febbraio), proseguono le iniziative nell’ambito del 27 gennaio “Giornata della Memoria”, istituita con legge n. 211 del 20 luglio 2000, “in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti”.

dal Comune di San Benedetto del Tronto
www.comune.san-benedetto-del-tronto.ap.it


La giornata coincide con l’anniversario della liberazione del campo di Auschwitz da parte dell’Armata Rossa, avvenuta il 27 gennaio 1945.
Venerdì le quinte classi delle scuole elementari del I° e III° Circolo assisteranno all’auditorium comunale alla proiezione del film “Arrivederci ragazzi” di Louis Malle, Leone d’Oro al Festival del Cinema di Venezia del 1987. Sempre domani, nei quattro plessi delle scuole medie cittadine, verranno tenute altrettante lezioni sulla “Giornata della Memoria” e il suo significato agli studenti delle terze classi: Olimpia Gobbi parlerà ai ragazzi della scuola Curzi, Maria Pia Silla a quelli della scuola Cappella, Tito Pasqualetti sarà alla scuola Manzoni, Emilio Vita alla scuola Sacconi.

La commemorazione ufficiale è prevista per sabato mattina a partire dalle ore 10 nella sala consiliare del Comune. Dopo il saluto del sindaco Gaspari, interverrà il sindaco di Ripatransone Paolo D’Erasmo a nome dei sindaci del comprensorio (compresi quelli di Colonnella e Martinsicuro), poi Oliva Sori dell’Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione nelle Marche sul tema “Il perché della Memoria” e infine Antonio D’Isidoro dell’Istituto Provinciale per la Storia del Movimento di Liberazione delle Marche su “Primo Levi: lo scrittore” (nel 2007 ricorrono infatti i vent’anni dalla morte dell’autore di libri come “Se questo è un uomo” e “La tregua”).

Nel pomeriggio di sabato, alle ore 15 marcia della pace da piazza Bambini del Mondo a piazza Giorgini, organizzata dall’Azione cattolica ragazzi diocesana. Alle ore 18 concerto gratuito all’auditorium comunale con l’Orchestra da Camera delle Marche, solista Luca Marziali, che eseguiranno “Le quattro stagioni” di Vivaldi e “Theme from Schindler’s List” di John Williams.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 gennaio 2007 - 1310 letture

In questo articolo si parla di san benedetto del tronto