Macerata: vento forte e neve nell'entroterra maceratese

1' di lettura 30/11/-0001 -
Dal primo pomeriggio di ieri, è ripreso a nevicare sopra ai mille metri di altitudine nella zona dell’alto maceratese a confine con le province di Ascoli e Perugia.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


Alla neve si è aggiunto un forte vento che contribuisce a limitare la visibilità. La precipitazione nevosa, iniziata poco prima della mezzanotte, è continuata fino alla mattinata e la neve a terra ha raggiunto uno spessore di 20-25 centimetri nella zona di Frontignano e Monte Prata. In quelle località, ma anche nel versante di Bolognola-Sassotetto verso Sarnano (15 cm. nella frazione Piobbico), dalla notte scorsa sono in funzione una dozzina di mezzi spartineve della Provincia di Macerata con alcune decine di operai e cantonieri.

Dalla tarda mattinata si è levato il vento che nel pomeriggio è aumentato d’intensità ostacolando l’opera delle squadre del servizio antineve della Provincia, al loro primo giorno di lavoro in questa stagione. La circolazione stradale è ovunque garantita; oltre gli 800 metri sono però necessari i pneumatici da neve. Le strade che vengono continuamente liberate dalla neve sono la S.P. 120 “Sarnano Sassotetto Bolognola, la S.P. 136 “Pian Perduto”, e la S.P. 156 “Monte Prata”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 gennaio 2007 - 1192 letture

In questo articolo si parla di viabilità, provincia di macerata