Ancona: arrestato un imprenditore marchigiano

1' di lettura 30/11/-0001 -
Nella giornata di ieri, la Guardia di Finanza di Ancona ha arrestato un imprenditore marchigiano, capo di un gruppo di mille dipendenti.

di Leonardo Bartera
redazione@viveresenigallia.it


L'imprenditore in questione è Natale Violini di 49 anni, è proprietario di una ditta di cappe aspiranti e di alcune attività immobiliari. L'uomo è ritenuto l'ispiratore di un meccanismo per truffare lo Stato, non pagando i contributi assistenziali e previdenziali. Inoltre ha evaso l'Iva e le imposte dirette.

Altre 16 persone sono indagate a vario titolo, e a piede libero, insieme all' industriale.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 gennaio 2007 - 1297 letture

In questo articolo si parla di truffa, ancona





logoEV