Macerata: Sferisterio e Provincia cliccate da tutto il mondo

4' di lettura 30/11/-0001 -
L'anno che si è appena concluso, ha evidenziato un aumento considerevole dei visitatori on-line al sito dello sferisterio di Macerata, e al portale della provincia.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


Nel 2006 lo Sferisterio di Macerata è stato “virtualmente” visitato da cittadini di 88 Paesi di tutto il mondo. Da ogni angolo dei cinque continenti, infatti, risultano provenienti gli accessi al sito internet www.sferisterio.it, costruito poco più di un anno e mezzo fa dalla società a capitale pubblico Task, su proposta del presidente della Provincia, Giulio Silenzi. Due visitatori su cinque (più di un terzo) del sito internet sono stranieri. Nell’anno da poco concluso, su 257 mila visite on-line circa 90 mila sono giunte da oltre confine. Questi valori raggiungono i picchi più alti nei mesi di primavera ed estate.

I visitatori di lingua inglese e di lingua tedesca, che possono beneficare di pagine a loro dedicate, sono stati – rispettivamente più di 13.400 e più di 8.600. Cinque mila sono state le visite dagli Stati Uniti d’America, dove a giugno lo Sferisterio aveva avuto una “vetrina” anche sul New York Times. Altrettanti gli accessi dalla Francia, circa 4 mila dalla Svizzera e dall’Austria, 2.800 dall’Olanda e 2.700 dal Giappone, tutti Paesi dove la lirica conta un gran numero di appassionati. Ma, dato curioso, si sono registrati contatti anche da realtà lontane, sia da un punto di vista geografico che della cultura musicale, come Bahrain o Ski Lanka oppure poco note come Aruba (isola delle Antille Olandesi) e dalle Isole Cayman. E’ il segno dei tempi: Internet abbatte ormai ogni barriera di comunicazione e per lo Sferisterio avere una “vetrina” nella rete intercontinentale rappresenta una carta decisiva per reggere la sfida con i “luoghi sacri” della lirica mondiale.

Altre soddisfazioni arrivano anche dal portale internet della Provincia di Macerata (www.provincia.mc.it),che nell'anno in cui ha spento le sue prime dieci candeline si sono registrate più di un milione di visite. Nel corso del 2006, infatti, il portale ha fatto registrare un milione e 75 mila accessi, di cui 461 mila all’interno della rete Sinp (Comuni, enti e società pubbliche, scuole che sono utenti del “dominio” sinp.net) e 714 mila utenti collegati ad altri gestori del web. Numerose le visite dall’estero: circa 7 mila dalla Francia, oltre 5 mila dall’Argentina, più di 4 mila dalla Svezia, 2.300 circa dalla Spagna, quasi duemila dagli Stati Uniti, circa 1.400 dal Brasile e più di mille dalla Germania e dalla Gran Bretagna.”

Il Portale territoriale della Provincia di Macerata, realizzato e gestito dalla società “Task” ha ottenuto negli anni numerosi pubblici riconoscimenti. , è stato giudicato “eccellente” e uno dei migliori nel campo della Pubblica amministrazione. Tra i più recenti: il premio speciale delle regioni quale sito dell’anno per le Marche nel concorso nazionale “Italian web Awards 2005 e il 6° posto nella classifica nazionale Censis “Le città digitali 2006 “ tra i siti internet delle Province italiane, preceduto solo da Bologna, Milano, Bergamo, Ferrara e Bolzano. Dal novembre scorso il portale si presenta rinnovato nella grafica e rafforzato nei contenuti. Il “navigatore” di internet, digitando l’indirizzo www.provincia.mc.it, trova una home page che lo immette al Portale territoriale della provincia di Macerata. Qui sono presenti “tutto&tutti insieme”: Enti locali (dalla stessa Provincia fino a Comunità montane e Comuni), Istituzioni, Sistemi turistici, aziende pubbliche, consorzi e così via; servizi, avvenimenti, bandi, notizie utili per i vari “Eventi della vita” (studio, lavoro, volontariato, sport, tempo libero eccetera) e ancora: gli Ambiti territoriali sociali, la Carta servizi degli immigrati, il sito del Presidente della Provincia, il notiziario provinciale “E-News”. Infine i siti tematici: Portale Turismo, Tutti i Teatri, Sistema Mussale, gli orari dei trasporti pubblici e l’elenco dei cantieri aperti lungo la rete stradale provinciale.

Molti di questi siti, pur se accessibili dal portale, per il fatto di essere ormai “familiari” a molti utenti vengono consultati con accesso diretto. Sommando questi accessi a quelli del portale, le visite complessive del 2006 ai vari siti della Provincia sfiorano quota due milioni. Il solo sito istituzionale dell’Ente ( www.provincia.mc.it/provincia), dove si consultano principalmente gli atti amministrativi messi a disposizione dei vari assessorati, i bandi ed i regolamenti, ha raggiunto 400 mila contatti diretti; altre 200 mila sono stati chi accessi diretti al notiziario on-line della Provincia, “E-News” (www.provincia.mc.it/e-news); 70 mila quelli al sito del Presidente (www.presidente.provincia.mc.it) ed altrettanti a quello del Turismo (www.portaleturismo.provincia.mc.it ), che ha una versione in lingua inglese e contiene informazioni anche in tedesco e cinese.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 gennaio 2007 - 1191 letture

In questo articolo si parla di internet, macerata, sferisterio