Ancona: l'atleta olimpico Andrew Howe incontra gli studenti

1' di lettura 30/11/-0001 -
Andrew Howe Besozzi, ragazzo italiano prodigio dell’atletica leggera, è questa settimana ad Ancona dove si allena al Palindoor in vista delle future sfide in Finlandia e nel Regno Unito.

dal Comune di Ancona


L’atleta- le cui specialità sono il salto in lungo e la velocità- è figlio dell’ostacolista statunitense Renée Felton, che in seconde nozze ha sposato un cittadino italiano trasferendosi con il piccolo Andrew, al quale ha trasmesso la passione per l’atletica, nel nostro Paese. Howe –che ricordiamo ai Giochi Olimpici di Atene nel 2004, ai Mondiali di Atletica di Helsinki nel 2005 e, vincitore della medaglia d’oro, ai campionati europei di Goteborg del 2006- ha aderito volentieri all’invito di incontrare i suoi giovani fans e giovedì prossimo, 11 gennaio alle ore 10, sarà alla Scuola media “Donatello” per testimoniare la sua esperienza e per rispondere a tutte le domande che i ragazzi vorranno rivolgergli.

All’incontro- in rappresentanza dell’Amministrazione comunale- saranno presenti gli assessori Stefania Ragnetti (Servizi scolastici ed educativi) e Caterina Di Bitonto (Sport) che doneranno all’atleta una medaglia. Andrew Howe era già stato ad Ancona, in occasione dei campionati italiani assoluti, conquistando al Palaindoor il suo ennesimo titolo tricolore nel salto in lungo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 gennaio 2007 - 1079 letture

In questo articolo si parla di sport, ancona





logoEV