Ancona: Raccomandati Festival, successo sin dalla prima serata

30/11/-0001 -
Un pubblico numeroso ed entusiasta è quello che giovedì 14 dicembre ha accolto al Dazebao di Ancona l’inizio della seconda edizione del Raccomandati Festival, un concorso tutto gratuito per band emergenti che si propone di rilanciare la musica live nelle Marche e offrire la possibilità a giovani musicisti di esibirsi davanti ad una platea attenta e partecipe.

da Mamimusic
www.mamimusic.it


La manifestazione, organizzata da 4 ragazzi di Falconara e Senigallia (Matteo Greco, Andrea Pierini, Marco Bianchella e Vanessa Chiappa), vede la partecipazione del portale musicale Raccomandati Club e della Mami Music, una nuova distribuzione discografica indipendente con sede ad Ancona che nasce con l'obiettivo di offrire un supporto a tutti quei giovani che hanno difficoltà a promuovere i loro prodotti a livello nazionale.

Durante la serata di giovedì si sono esibiti tre gruppi marchigiani, i quali hanno avuto ognuno a disposizione 30 minuti per presentare i propri pezzi.. I vincitori, nonché i primi a salire sul palco, sono stati i Me.Dea (foto), gruppo rock diviso tra Montemarciano e Montignano caratterizzato dalla voce grintosa ed intensa di Claudia Greganti.
Il nome, derivato dal personaggio mitologico di Medea, si ricollega al concetto di evoluzione e cambiamento e la band esprime bene questo aspetto proponendo dei pezzi per nulla scontati dai testi profondi e dalle sonorità trascinanti.

Secondi classificati i Sister Dew di Montemarciano, gruppo di cinque elementi arrivato alle fasi finali di “KosaRock” 2006, i quali si cimentano con un indie-pop all’avanguardia, lasciando spazio a sonorità decisamente innovative.
Terzi, infine, i Mind Fusion di Ascoli Piceno, band strumentale che ha proposto dei pezzi ispirati al Progressive Rock degli anni ’70.

I tre gruppi sono stati giudicati dal pubblico presente nel locale e da una giuria tecnica composta dal chitarrista Riccardo Ripesi, il bassista Massimo Basili e il batterista Marco Fabbri, musicisti di grande talento ed esperienza che hanno dimostrato notevole attenzione nel valutare il lavoro dei partecipanti al Festival.

I vincitori della serata, oltre ad accedere di diritto alle semifinali, si sono aggiudicati una cassa di birra offerta simpaticamente dal proprietario del Dazebao, anche lui giurato d’eccezione.

Il premio finale della manifestazione, invece, consiste in un contratto di distribuzione discografica nazionale messo in palio dalla Mami Music. La manifestazione proseguirà per 9 giovedì consecutivi sempre al Dazebao, per arrivare l’8 febbraio 2007 all’attesissima finale in cui verrà decretata la band vincitrice di questa seconda edizione del Raccomandati Festival.

Tutte le informazioni relative al concorso sono disponibili sul sito www.raccomandati.net.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 18 dicembre 2006 - 1412 letture

In questo articolo si parla di musica, raccomandati festival, mamimusic