A Cagli per scoprire le eccellenze vitivinicole delle Marche

30/11/-0001 -
La condotta Slow Food di Cagli in collaborazione con il Comune di Cagli dedicano uno spazio privilegiato alla produzione vinicola marchigiana premiata recentemente con i Tre Bicchieri Slow Food.

da Anuska Pambianchi


Si partirà alle 18.30 dal Palazzo Pubblico in piazza Matteotti, con la presentazione del libro guida edito da Slow Food “Vini d’Italia 2007”di Fabio Giavedoni.

Un’opera da consultare da tutti coloro che nutrono una profonda passione per il vino e per il fascino che deriva dalla sua produzione; una guida che esprime e dove è possibile trovare la qualità, oltre alla valutazione e scheda tecnica, di ogni singolo vino e indicazioni e riferimenti precisi di aziende di produzioni, cantine ed enoteche.

Alle ore 18.45 si terrà il Laboratorio del Gusto dedicato ai 12 vini marchigiani premiati con i Tre Bicchieri guidati dall’esperto enogastronomo e responsabile didattica di Slow Food Marche: Valerio Chiarini.

Le Marche si sono aggiudicate ben 12 premi:
Barricadiero 2004 Aurora
Chaos 2004 Fattoria Le Terrazze
Kurni 2004
Oasi degli Angeli
Regina del Bosco 2003 Fattoria Dezi
Rosso Piceno Il
Maschio da Monte 2004 Santa Barbara
Rosso Piceno Superiore Roggio del Filare 2003 Velenosi
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Plenio
Riserva 2003 Umani Ronchi
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico
Superiore Balciana 2004 Sartarelli
Verdicchio dei Castelli di Jesi
Classico Superiore Le Case 2004 Vallerosa Bonci
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Podium 2004 Gioacchino Garofoli
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Villa Bucci Riserva 2004 Bucci
Verdicchio di Matelica Mirum Riserva 2004 La Monacesca

Un momento irripetibile per approfondire la conoscenza non solo, di questi grandi campioni dal cuore tutto marchigiano, ma anche per assaggiare la passione e la qualità delle nostre produzioni regionali.

Per informazioni e prenotazioni:
Alfredo Palazzetti
e.mail: slowfood@cagli.org
Tel. 328.4558999






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 dicembre 2006 - 1263 letture

In questo articolo si parla di enogastronomia, cagli, slowfood