Civitanova: vogliamo più autovelox

30/11/-0001 -
Con una lettera inviata alla comandante della Polizia municipale Daniela Cammertoni, gli assessori Sergio Marzetti (Polizia municipale) e Alfredo Perugini (Viabilità) hanno chiesto l’istallazione di autovelox nei punti critici del centro e della immediata periferia della città.

dal Comune di CIvitanova Marche
www.civitanova.mc.it


La richiesta è stata avanzata alla luce “dell’incremento degli incidenti stradali, che in alcuni casi fanno registrare gravissime conseguenze”.

L’utilizzo degli impianti di rilevazione della velocità, spiega Marzetti, dovrà avvenire “in modo programmato e sarà preceduto da un’analisi dei tratti di strada dove più di frequente vengono superati i limiti previsti”.
Perché risultino un efficace deterrente contro gli automobilisti che scambiano le strade cittadine per un circuito di formula uno – aggiunge l’assessore alla Polizia municipale – gli autovelox saranno collocati in punti sempre diversi”.

Il ricorso agli strumenti di controllo della velocità non è tuttavia l’unica misura che il Comune intende intraprendere. “Allo scopo di potenziare la sicurezza sulle strade – fa sapere Marzetti – ”.

In questo modo – dice ancora l’assessore comunale – vogliamo dare una ulteriore risposta alle sollecitazioni inoltrate dai residenti di diverse zone della città. Tengo a sottolineare – conclude Marzetti – che al di là delle misure repressive che il Comune può mettere in atto, rimane fondamentale il senso civico di automobilisti e motociclisti. Il rispetto del codice della strada rappresenta infatti un presupposto indispensabile per evitare un grande numero di incidenti”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 novembre 2006 - 1802 letture

In questo articolo si parla di incidente, civitanova marche, comune di civitanova marche