Ancona: forum delle donne, aperta la campagna di adesione

30/11/-0001 -
Sono aperte le iscrizioni e i rinnovi delle adesioni al Forum delle donne.

dal Comune di Ancona
www.comune.ancona.it


Il Forum è un organismo partecipativo del Comune di Ancona, costituito dal Consiglio Comunale nel 1994 e si pone come scopo primario la promozione della più ampia partecipazione delle donne della città alla sua organizzazione sociale, politica e culturale.

Si impegna ad elaborare proposte e ad attivare iniziative sulle problematiche di volta in volta scelte, al fine di collaborare in maniera attiva all’instaurarsi di un nuovo rapporto tra cittadine e Amministrazione. Valorizza la presenza e le potenzialità femminili nella città e promuove iniziative culturali e di sostegno sociale.

Del Forum, che è coordinato da una presidente e da un esecutivo di 5 donne, fanno parte le rappresentanti delle associazioni femminili, dei Comitati/Commissioni per le Pari opportunità, le donne organizzate nei partiti, nei sindacati e nelle associazioni cittadine. Sono membri di diritto le assessore e le consigliere comunali e circoscrizionali.

Nella scorsa legislatura le iscritte erano 140, con 61 associazioni rappresentate. A pochi mesi dalle elezioni comunali e con un nuovo Consiglio comunale, il Forum deve essere rinnovato. Le associazioni dovranno inviare, entro il 9 dicembre 2006, la scheda di adesione, compilata in ogni sua parte, al seguente indirizzo: Assessorato alle Pari opportunità – segreteria Forum delle donne, Viale della Vittoria n.39 – 60123 Ancona. Per reperire la scheda: tel 071 222 2430 / 2481 fax 071 222 2436.

Si ricorda che ogni associazione può esprimere due rappresentanti e, se già iscritta, non deve inviare il proprio statuto, a meno di rilevanti variazioni negli ultimi tempi.

“Quando cinque anni fa abbiamo dato inizio alla campagna di adesione al Forum – afferma l’assessore alle pari opportunità Stefania Ragnetti – sapevo di affrontare, per la prima volta come assessore, un’esperienza formativa e di crescita personale che avrebbe influito positivamente sulla vita cittadina. E così è stato. Oggi dobbiamo rafforzare questa esperienza, rinnovando le adesioni e arricchendo il tavolo con nuove entrate.

Come già cinque anni fa, ribadisco il mio impegno ad allargare la rappresentatività delle donne all’interno del Forum, un luogo di discussione e di elaborazione di progetti che, operando insieme con l’Amministrazione comunale, fa sì che nei luoghi di studio, di lavoro, in famiglia e nelle istituzioni siano espresse al meglio tutte le potenzialità femminili”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 novembre 2006 - 1119 letture

In questo articolo si parla di ancona