Regione: in arrivo fondi per l'associazionismo nei comuni

30/11/-0001 -
In arrivo risorse finanziarie statali per l’associazionismo dei Comuni. La Giunta regionale delle Marche ha iscritto nel Bilancio di previsione per l’anno 2006 la somma di 1.391.870,60 euro da destinare alle Unioni e Comunità montane che svolgono in associazione le funzioni comunali, sulla base di criteri di riparto stabiliti con le intese del 1° marzo e del 27 luglio 2006.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


Si tratta di un trasferimento di risorse in favore della Regione Marche, disposto dal Ministero dell’Interno, Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, reso noto lo scorso 8 novembre.

La Giunta regionale, dopo la comunicazione da parte del Ministero, ha pertanto tempestivamente provveduto a iscrivere nel Bilancio di previsione 2006 la somma in questione.

“Si tratta – ha commentato l’assessore regionale agli Enti Locali, Luigi Minardi - di un intervento di estrema importanza che cade proprio in concomitanza con le iniziative volte al rilancio della ‘Carta di Fonte Avellana’, un documento sottoscritto dieci anni fa, con cui si riconosce il ruolo fondamentale della montagna per lo sviluppo del territorio, dell'agricoltura, dei boschi, in un sistema integrato con il turismo naturalistico, escursionistico e culturale”. “Inoltre – prosegue Minardi - è in corso di preparazione una proposta di legge, su iniziativa di questo assessorato, per adeguare la normativa sull'associazionismo intercomunale, dal momento che esistono nelle Marche territori montani confinanti con altre regioni”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 15 novembre 2006 - 918 letture

In questo articolo si parla di regione