S. Benedetto: Federico Contessi ricevuto in Comune

1' di lettura 30/11/-0001 -
Cordialità, amicizia, ricordi personali: in un clima di grande affetto il sambenedettese Federico Contessi, premio Truentum 1995, imprenditore nel settore dei cantieri navali a Mar del Plata, dove emigrò all’età di 4 anni, è stato ricevuto ieri mattina in Comune insieme a sua moglie Leonilde Novelli, dal sindaco Gaspari, dal presidente del Consiglio comunale Giulietta Capriotti, dall’ex sindaco Perazzoli (che avviò un gemellaggio tuttora saldo tra le due città).

dal Comune di San Benedetto del Tronto
www.comune.san-benedetto-del-tronto.ap.it


Contessi e sua moglie sono a San Benedetto per celebrare i 50 anni del loro matrimonio.
All’incontro erano presenti anche la presidente del Circolo dei sambenedettesi Benedetta Trevisani e il presidente del comitato di indirizzo della Riserva della Sentina Pietro D’Angelo, ex rappresentante della Regione Marche nella Consulta degli immigrati marchigiani nel mondo.

Dopo uno scambio di doni nell’ufficio del sindaco, il gruppo si è intrattenuto in un colloquio cordiale, con ricordi di vita personale e cittadina. Il legame tra Contessi e la sua città è sempre fortissimo. In passato, com’è noto, ha sponsorizzato nella città di Mar del Plata la costruzione di una chiesa intitolata a San Benedetto Martire.

Nel pomeriggio il vescovo Gestori celebra la messa per ricordare l’anniversario di matrimonio. In serata una cena con amici e parenti. Entrambi i momenti saranno seguiti da una troupe della trasmissione di Rai1 “La vita in diretta”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 ottobre 2006 - 1179 letture

In questo articolo si parla di san benedetto del tronto