Ancona: Sturani e D'Alessio rappresentano la città all'ANCI

30/11/-0001 -
Sturani aprirà e chiuderà i lavori con i ministri Melandri e Padoa Schioppa.

dal Comune di Ancona
www.comune.ancona.it


“L’Italia riparte dalle città” è il tema che animerà la XXIII Assemblea annuale dell’Anci, in programma da oggi fino al 28 ottobre a Umbriafiere di Bastia Umbra - Perugia.
L’assemblea sarà l'occasione per un confronto tra sindaci italiani e Governo. E’ attesa la presenza di 3.000 amministratori pubblici e di numerosi ministri.
A rappresentare la città di Ancona saranno il sindaco Fabio Sturani, presidente Anci Marche e vice presidente nazionale dell’Associazione, ed Emilio D’Alessio, in qualità di assessore allo Sviluppo sostenibile e di Presidente di Agenda 21 Locale, che interverrà come relatore al dibattito su “Sviluppo sostenibile e qualità della vita”, in programma per giovedì 26 ottobre alle 15 (partecipano il Presidente della Camera dei Deputati Fausto Bertinotti e il Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraio Scanio).

Il sindaco Sturani farà parte, questo pomeriggio, del gruppo di relatori che apriranno i lavori, insieme con il ministro per le Politiche giovanili e le attività sportive Giovanna Melandri. Sturani introdurrà inoltre i lavori della sessione tematica di venerdì 27 ottobre, dedicata all’impatto della finanziaria 2007 sugli Enti locali in materia di risorse umane e risorse finanziarie, e, insieme con il ministro Tommaso Padoa Schioppa, il seminario conclusivo di sabato 28 ottobre su “Autonomie e responsabilità”.

Coordinerà i lavori Enrico Mentana e interverranno i ministri dell’istruzione Giuseppe Fioroni, della Giustizia Clemente Mastella e dell’Interno Giuliano Amato, nonché i sindaci di Bologna Sergio Cofferati, di Orbetello Altero Matteoli, di Milano Letizia Moratti, di Lecce Adriana Poli Bortone, di Napoli Rosa Russo Jervolino e di Roma Walter Veltroni.

Chiuderà i lavori il presidente Anci Leonardo Domenici. Le altre sessioni saranno dedicate nel corso dell’Assemblea a: “Carta Costituzionale – Carta dei cittadini” (con il ministro per le Riforme costituzionali Vannino Chiti, il presidente della Commissione affari costituzionali Luciano Violante e Oriano Giovanelli, già sindaco di Pesaro e presidente di Legautonomie), “Le nuove politiche per la sicurezza urbana” e “Coesione e competitività: un modello di sviluppo per i sistemi urbani” (con il sindaco di Torino Sergio Chiamparino e i ministri dei Trasporti Alessandro Bianchi e delle Riforme e innovazioni nella Pubblica Amministrazione Luigi Nicolais).





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 ottobre 2006 - 1063 letture

In questo articolo si parla di ancona