Montefeltro: il tartufo spopola in tivù

30/11/-0001 -
Le capitali del tartufo promuovono l’intero Montefeltro nei programmi e riviste nazionali.



Da Striscia la notizia a La Vita in Diretta, da Studio Aperto al Tg5, da Linea Verde a Festa Italiana, passando per le rubriche eno-gastronomiche come Gusto e Tg2 Eat Parade. Una sovraesposizione mass-mediatica legata al tartufo bianco pregiato e le capitali che lo festeggiano in questo periodo: Sant’Angelo in vado e Sant’Agata Feltria.

Grazie alla presenza di volti celebri, come Michelle Hunziker, Maria Grazia Cucinotta, Milly Carlucci, Pamela Prati, il tartufo delle Marche è volato in alto negli ascolti. Una promozione per l’intero entroterra pesarese che per tutto il mese gode di fama e notorietà. Se molti sono i programmi, trasmissioni e tg che si dedicano degli eventi legati al tartufo, non da meno sono le testate nazionali: dalla carta stampata a internet, dalle radio ai rotocalchi di ogni genere.

Se Sant’Angelo in Vado spopola grazie ai vip, Sant’Agata Feltria rincalzare la dose con la mega trifola da record da un chilo e 200 grammi. Fatto sta che sia l’una che l’altra mecca di ‘Re’ tartufo, in questi giorni hanno catalizzato l’attenzione dei media nazionali su di loro. Non bastasse, anche tivù estere, come l’Hd television americana ha voluto dedicare un ampio reportage sul tartufo , la cerca attraverso il cane, dando poi spazio agli eventi come la gara dei cani tenutasi a Sant’Angelo in Vado e alla tavola o meglio ai piatti ricoperti dal prezioso tubero bianco.

Soddisfatti gli organizzatori degli eventi al tartufo, dalla Pro Loco di Sant’Agata Feltrai all’amministrazione comunale di Sant’Angelo in Vado assieme alla cooperativa ‘Il Cerchio’ di Massimo e Cristina Guerra.

La promozione nazional-popolare ha avuto ripercussioni economiche su tutto il territorio: strutture ricettive di qualsiasi tipo hanno lavorato abbondantemente, come tutto l’indotto ad esse legate e gli altri ambiti, dal commercio ai servizi. Una vera manna che piove ogni anno dal cielo, pardon dalla terra, luogo da cui nasce e prolifera la trifola d’oro.

Fiere e Mostre a Sant’Angelo in Vado e Sant’Agata Feltria chiuderanno i battenti il prossimo week-end, dove sono previste altre sorprese, spettacoli, eventi e tanta gastronomia, in attesa che parta la manifestazione di Acqualagna.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 ottobre 2006 - 1106 letture

In questo articolo si parla di tartufo