Ancona: si rafforza il gemellaggio con Vagan (Norvegia)

30/11/-0001 -
Un progetto di scambi turistici tra Ancona e Vagan e molte ipotesi per migliorare i collegamenti aerei facendo perno sull’aeroporto Raffaello Sanzio. Questo è quanto emerso sabato dal confronto tra il sindaco di Ancona Fabio Sturani e il sindaco della cittadina norvegese dove una delegazione del Comune di Ancona, insieme con un gruppo del Comune di Fermo, è ospite per il festival internazionale dello stoccafisso.

dal Comune di Ancona
www.comune.ancona.it


Nel corso dell’incontro i due sindaci hanno verificato gli impegni presi con il protocollo d’intesa siglato tra i due Comuni nel 2003, che prevedeva la collaborazione su scuola, cultura, turismo e gastronomia.

Una delegazione di Vagan sarà presente a marzo a Fermo alla manifestazione Tipicità 2007 e in settembre ad Ancona per Stoccafissando. Saranno, queste, due occasioni per verificare tutte le possibilità di collaborazione, per rilanciare il gemellaggio telematico già esistente tra una scuola di Vagan e le Rodari di Ancona e per studiare nuove sinergie sui temi della gastronomia.

Si è svolto nel frattempo il primo confronto tra i nostri chef e i cuochi norvegesi, al quale hanno partecipato, in rappresentanza di Ancona, Adino Messi, Paolo Antinori, Anna Invernati e Dalmazio Rossi. La gara si è chiusa con una amichevole parità (la delegazione anconetana aveva prevalso di mezzo punto su quella norvegese). Della giuria fanno parte, per l’italia, il sindaco di Ancona Sturani, il sindaco di Fermo Di Ruscio e il presidente dell’Accademia dello stoccafisso all’anconitana Bruno Bravetti.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 ottobre 2006 - 1607 letture

In questo articolo si parla di enogastronomia, ancona, fermo, fabio sturani