belvedere ostrense: Meno velocità, più controllo, per viaggiare sicuri

1' di lettura 30/11/-0001 -
Vivere le Marche, con un sondaggio, ha chiesto ai lettori quali fattori causano gli incidenti stradali nel weekend.
La maggior parte, precisamente il 36,00% ha risposto che la distrazione, l'eccessiva velocità, la voglia di strafare, il sentirsi " onnipotenti" che hanno i giovani, sono le cause principali della tragica fine.

di Alessandra Tronnolone


Altri lettori, il 20,00%, reputano uno dei fattori determinanti, la presunta necessità di usare droghe, alcool e quant'altro per "divertirsi". Anche pensare a me non succederà, e quindi non prendere in considerazione il buon senso è vista come una delle cause dai nostri lettori, il 24,00%. Si pensa sempre che le notizie al telegiornale vengano da mondi lontani, che non si sarà mai protagonisti di quelle notizie. E per i votanti al sondaggio, questa presunta "sicurezza" porta i giovani, in maggior numero, a trasgredire, a non fare troppa attenzione alle conseguenze di ciò che potrebbe accadere.

L'8,00%, reputano un altro fattore molto importante e determinante negli incidenti stradali del sabato sera, il sonno: andare in giro fino al mattino come se fosse una moda. Lo stare fuori fino all' alba, ballare, camminare, e poi mettersi in macchina, per tornare a casa. Per alcuni è questo il motivo principale che causa gli incidenti nel fine settimana.

Infine un altro 12,00%, determina in modo contrario il nostro sondaggio, dicendo che la causa di queste morti immotivate, non è nessuno di questi fattori, ma è il destino, e non si può cambiare. Alessandra Tronnolone





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 ottobre 2006 - 1118 letture

In questo articolo si parla di alessandra tronnolone, sondaggio





logoEV