Macerata: in arrivo studenti cinesi per gemellaggio culturale

30/11/-0001 -
Cinque scuole di Macerata (Agrario, Itas, Scientifico, Classico e Geometri) si stanno preparando ad accogliere una delegazione di studenti cinesi.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


E’ entrato infatti nella fase operativa il progetto di interscambio culturale con la Cina, denominato “Il gelso bianco”.
A curarlo sono la Provincia di Macerata, quattordici scuole superiori del nostro territorio e l’associazione “Le antiche torri” di Sarnano che ha uno stretto legame con l’Agenzia governativa cinese “Chivast international”, impegnata nell’organizzazione di questo genere di “gemellaggi”.
Una sua rappresentante, la professoressa Zhao Xiuying, docente di Italiano all’università di Pechino, è giunta nelle Marche e – fra gli altri impegni – ha incontrato nella sala consiliare della Provincia, a Macerata, l’assessore all’Istruzione Clara Maccari, la responsabile dell’associazione “Le antiche torri”, Dea Pellegrini, e i dirigenti scolastici delle scuole coinvolte nel progetto proprio per fare il punto della situazione in vista dell’ormai imminente arrivo dei primi studenti cinesi.

“Il gruppo, proveniente da Nanchino, è atteso per la seconda metà di ottobre – spiega l’assessore Clara Maccari – e sarà ospite degli Istituti del capoluogo. A primavera, poi, giungerà una seconda delegazione che verrà accolta dalle altre scuole superiori del territorio partecipanti al progetto. I nostri studenti, invece, ricambieranno la visita in Cina ad aprile presso istituti scolastici superiori di diverso indirizzo presenti nelle aree di Pechino, Canton e Nanchino”.
I ragazzi cinesi, accompagnati da alcuni docenti, resteranno nella provincia di Macerata per circa due settimane.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 settembre 2006 - 1012 letture

In questo articolo si parla di macerata