Scossa di terremoto del 4° grado nel Pesarese

1' di lettura 30/11/-0001 -
Una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 è stata avvertita nitidamente mercoledì 30 agosto, in tutta la vasta area dell'Appennino pesarese.



La scossa di terremoto, corrispondente al quarto grado della scala Mercalli, è stata avvertita alle 12.01 nell'area compresa tra le province Pesaro-Urbino, Forli'-Cesena e Arezzo.

Secondo i rilievi degli esperti dell'Istituto Nazionale di Geofisica, nel pesarese il comune più vicino all'epicentro è quello di Casteldelci mentre altri centri colpiti dal sisma sono stati Badia Tedalda (Arezzo) e Verghereto (Forli').

Dalle verifiche fatte non sono emersi danni.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 31 agosto 2006 - 1580 letture

In questo articolo si parla di penelope pitti, terremoto, redazione





logoEV