E' morto Terzo Censi, presidente regionale del Coni

30/11/-0001 -
E' morto all'età di 79 anni Terzo Censi, presidente regionale del Coni e membro del Consiglio nazionale.



Censi è morto martedì sera all'ospedale Inrca di Ancona dove era da tempo ricoverato a causa di una lunga malattia.

Sposato, padre di due figlie, era nato a Foligno ma fin da bambino, trasferitosi ad Ancona con la sua famiglia, si era appassionato allo sport. Vela e canottaggio sono state le sue prime passioni poi l’atletica e i calcio, infine aveva trovato il suo grande amore: il bakset.

Negli Anni ‘50 Censi è stato una delle colonne della Stamura Basket . Nel 1962 inizia la sua carriera di dirigente sportivo al CONI come vice delegato del Comitato Provinciale di Ancona. Dal 1970 e per 11 anni ha guidato la Delegazione Coni del capoluogo marchigiano.

Dal 1981 ad oggi è il presidente del Comitato Regionale CONI Marche. Impegnato a tutto campo nella organizzazione sportiva nella vita civile è stato dipendente all’Ufficio tecnico del Comune di Ancona dove ha contribuito anche alla realizzazione di numerose strutture sportive.

Quando nel maggio 2004 viene eletto dalle componenti territoriali membro del Consiglio Nazionale la sua esperienza e le sue virtù di autentico uomo di sport sono già note e il suo impegno nella massima assise nazionale sarà sempre costante e fattivo.

Censi lascia la moglie Rita Ruggeri, lr figlie Giovanna e Silvia e i nipoti Lorenzo, Ludovico, Caterina e Fedrico. I funerali sono fissati per le 16.30 con la tumulazione al cimitero di Tavernelle.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 31 agosto 2006 - 2499 letture

In questo articolo si parla di penelope pitti, sport, redazione