Macerata: fondi provinciali per le scuole

1' di lettura 30/11/-0001 -
Manca ormai meno di un mese all’inizio del nuovo anno scolastico ed alcune scuole superiori stanno organizzandosi per occupare nuove sedi o nuovi locali assegnati loro dalla Provincia di Macerata.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.macerata.it


Per contribuire alle spese che gli istituti dovranno sostenere per il trasferimento e anche per far fronte alla necessità di acquistare nuovi arredi ed attrezzature didattiche, l’Amministrazione provinciale di Macerata ha stanziato un fondo di 199 mila euro, finanziato con parte dell’avanzo di amministrazione 2005.
La somma sarà ripartita, secondo le diverse esigenze manifestate dai presidi, fra le seguenti scuole: Itas “Matteo Ricci” di Macerata, Licei scientifico e classico di Tolentino, Liceo scientifico di Macerata, Istituto tecnico agrario di Macerata.

L’intervento della Provincia – ha spiegato l’assessore provinciale all’Istruzione, Clara Maccari – viene incontro ad esigenze, in questo caso straordinarie, di alcuni istituti ed il fondo va ad aggiungersi a quello ordinario che da alcuni anni abbiamo cercato di mantenere alto e costante per sopperire in parte alla forte contrazione dei finanziamenti statali alle scuole”.

Già nel corso del passato anno scolastico, infatti, la Giunta provinciale aveva finanziato con circa 230 mila euro l’acquisto di arredi ed attrezzature da parte di altri istituti scolastici superiori – la Provincia ha competenza solo su questi – di Macerata, Recanati, Corridonia, Tolentino e Camerino.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 18 agosto 2006 - 1051 letture

In questo articolo si parla di scuola, macerata, provincia di macerata