Macerata: nuova iniziativa creditizia a favore delle imprese commerciali

30/11/-0001 -
La Giunta provinciale ha deciso di rinnovare l’iniziativa creditizia a favore delle imprese commerciali della provincia di Macerata. Si tratta di una Convenzione triennale (2006-2008) che prevede il coinvolgimento anche di Comuni e Comunità montane, oltre alle Cooperative di garanzia “Coturfidi” e “Fimcost” che saranno incaricate della gestione operativa delle procedure di erogazione del contributo.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


Ciascuna Amministrazione pubblica aderente a questa azione di sostegno contribuirà, con un proprio stanziamento, alla creazione di un fondo unico destinato a coprire parte degli interessi sui prestiti che imprenditori locali attiveranno per i loro investimenti.

La Provincia, da parte sua, ha destinato a questo intervento 61 mila euro ed erogherà, in conto interessi, un contributo dell’1,5 per cento che potrà essere cumulabile con la percentuale in conto interessi prevista dal Comune e dalla Comunità montana di riferimento che pure aderiranno all’iniziativa.

“Per quanto riguarda le priorità – sottolinea l’assessore provinciale Silvia Bernardinisaranno tenute in considerazione soprattutto l’imprenditoria giovanile e quella femminile, nonché le attività operanti all’interno dei centri storici o di centri commerciali naturali.

In prima battuta, comunque, continueranno ad essere coperti innanzi tutto i fabbisogni finanziari di breve periodo, i quali rappresentano la necessità primaria delle imprese commerciali locali. Inoltre, è stata mantenuta l’ipotesi di conferire un’agevolazione più significativa alle imprese insediate in Comuni in cui dovessero verificarsi, nel periodo di validità del Programma, situazioni di emergenza attestate con atti del sindaco.

L’attuale aumento del costo del denaro rende l’iniziativa ancor più utile e significativa per il territorio e ad essa seguirà, a breve, anche l’approvazione dell’omologo programma a favore delle imprese artigiane”
.

Importanti sono stati i risultati ottenuti con il Programma di interventi delle scorse edizioni (periodo 2002-2005): ben 862 imprese ne hanno beneficiato e il sostegno della Provincia ha favorito operazioni di finanziamento per un ammontare complessivo di oltre 40 milioni di euro.

I contributi erogati tramite la “Coturfidi” sono stati pari all’88 % del totale ed essi hanno interessato imprese localizzate soprattutto a Macerata, Civitanova Marche e Tolentino. Il resto dei fondi è stato assegnato attraverso la “Fimcost” e ne hanno tratto vantaggio imprese situate prevalentemente a Macerata, Civitanova Marche, Porto Recanati, Potenza Picena e Tolentino.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 agosto 2006 - 1169 letture

In questo articolo si parla di provincia di macerata