Montacuto: carcerato gravissimo per ingerimento mix di farmaci

30/11/-0001 -
Sembra siano gravi le condizioni del giovane Yuri Burattini, anconetano arrestato pochi giorni fa per diversi scippi, che avrebbe avuto un malore dopo aver ingerito un mix di farmaci.



Lottava già da tempo per uscire dalla droga, ed era uscito poche settimane fa da un centro di riabilitazione: pare che assumesse dosi di metadone sempre in minor quantità per cercare di interrompere il vizio della droga.

Era stato portato in carcere poco tempo fa, per due scippi, e una volta arrestato ne ha confessato un terzo, restituendo volontariamente i bottini: non è stata tuttavia convalidata la proposta degli arresti domiciliari, e il giovane era stato portato al carcere di Montacuto.

Questo fatto segue di poco un incidente accaduto a un altro detenuto, Andrea Monina, colpito dall'esplosione di una bombola del gas nella sua cella mentre preparava un caffè. Monina purtroppo non ce l'ha fatta, e lo stesso potrebbe accadere a Burattini.

Nessuno infatti sembra voler parlare delle condizioni del giovane, l'unica cosa che si sa è che è gravissimo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 luglio 2006 - 1477 letture

In questo articolo si parla di droga, carcere