La Giunta Regionale incontra i sindaci dei comuni del Co.ge.s.co

30/11/-0001 -
“La sintesi positiva delle richieste avanzate alla Giunta regionale, in modo integrato e per priorità, dai sindaci della valle del Misa e Nevola, esemplifica il metodo che l’esecutivo regionale predilige: unificare gli interventi e la capacità progettuale del territorio, facilitando di conseguenza la programmazione amministrativa”.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


Il presidente Spacca ha concluso così la conferenza stampa dopo l’incontro con i Comuni di Arcevia, Serra de’ Conti, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere, Ripe, Castel Colonna, Monterado e Senigallia – tenutosi all’Antica Fornace di Serra de’ Conti - elogiando lo spirito di collaborazione dei sindaci e l’identità di territorio.

Dall’incontro sono emerse problematiche forti a cui la Giunta ha dato risposte precise nonostante l’attuale fase difficile dal punto di vista economico e finanziario: tra le priorità, è subito emersa l’esigenza di potenziamento delle reti tecnologiche. Su questo punto è stata sottolineata l’intenzione di ampliamento, sui territori collinari e montani, della banda larga, delle reti wireless e delle fibre ottiche con la totale copertura Adsl cui la Regione punta da tempo.

Per la difesa attiva del sistema produttivo, l’esecutivo ha garantito che il settore manifatturiero, che qui ha le sue eccellenze nella confezione e nella calzatura, non solo non verrà abbandonato con il suo indotto e il prezioso lavoro dei contoterzisti, ma avrà a disposizione più attenzione e risorse, a partire dalla formazione. In tale ambito si intensificano i rapporti per innovazione e ricerca con l’Università per favorire l’unificazione di conoscenze sul sistema produttivo. Ed è stato fissato per settembre un incontro di risposta alle numerose richieste di studenti sul territorio, per la prossima realizzazione in loco di un Istituto Tecnico Industriale.

Nella prospettiva di valorizzazione e recupero di centri storici, alla domanda di maggiori risorse da utilizzare anche con finalità turistiche, la Giunta ha risposto facendosi carico della raccolta di schede progettuali da proporre all’Unione Europea per ottenere fondi destinati a nuovi interventi di riqualificazione urbana. Ribadite infine le linee di intervento avviate sulle infrastrutture viarie, prima fra tutte la terza corsia autostradale e la Statale 76, come prospettato già dal recente incontro con il ministro Di Pietro, che recepiscono in toto le esigenze avanzate.

Al termine dell’incontro, estremamente cordiale, il presidente Spacca ha donato una targa ricordo agli undici sindaci: Silvio Purgatori, Bruno Massi, Raniero Serrani, Giovanni Biagetti, Livio Scattolini, Lorenzo Cioccolanti, Massimo Bello, Sandrino Grossi, Massimo Lorenzetti, Andrea Rodano e Luana Angeloni per la quale erano presenti due assessori di competenza.

Nelle foto la Giunta Regionale con i sindaci dei Comuni del Co.ge.s.co.

Testo alternativo Testo alternativo Testo alternativo
Clicca per ingrandire





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 luglio 2006 - 975 letture

In questo articolo si parla di regione