Expositiva: grande successo per la nuova fiera campionaria

30/11/-0001 -
Un grande successo di pubblico per Expositiva, il nuovo brand con cui si è presentata la 22° edizione della Fiera Campionaria centroMarche che si è svolta presso il Centro Fiere di Villa Potenza (Macerata).



Le oltre 25 mila presenze, i 200 stand in mostra (tutto esaurito lo spazio espositivo) hanno sancito il successo di Expositiva, il nuovo brand con cui si è presentata la 22° edizione della Fiera Campionaria centroMarche che si è svolta presso il Centro Fiere di Villa Potenza (Macerata).

215 aziende su 11.000 mq espositivi suddivisi in tre aree tematiche: casa, lavoro e tempo libero, la presentazione delle rievocazioni storiche, l’affascinante presenza della madrina Camilla Sjoberg, le selezioni per miss Italia, i convegni, le conferenze, l’animazione, le dimostrazioni degli sport “minori”: Expositiva è stato un vero e proprio continuo di eventi che ha veramente lasciato il segno tra visitatori e addetti ai lavori.

Non poteva mancare quindi la soddisfazione di Alberto Montebello della Bert & Associati che da quest'anno cura la rassegna. "Il bilancio è positivo - dice - considerando l'incremento sia degli espositori sia dei visitatori ma è chiaro che già si guarda alla prossima edizione quando si cercherà di aumentare ulteriormente la presenza degli stand e nel contempo si darà più spazio ad altre manifestazioni collaterali. E’ nostra intenzione – aggiunge Montebello- offrire la possibilità ai vari comitati di presentare le loro rievocazioni storiche, capaci in ogni edizione di richiamare un gran numero di persone. Poi vorremmo essere una vetrina per i cosiddetti sport minori per cui lavoreremo affinché sia presente il maggior numero di federazioni possibile. Vanno inoltre valorizzati sempre più gli eventi relativi alle tematiche scelte come filo conduttore del calendario di quest’anno: moda e tendenza con ancora le anteprime delle selezioni di Miss Italia, enogastronomia con degustazioni di prodotti tipici, e la musica con ospiti sempre di valore”.

Uno sguardo al futuro ma uno anche al passato nelle intenzioni di Montebello e della Bert che aggiunge “Tutto ciò senza snaturare le finalità per cui la rassegna è nata 22 anni fa: e cioè rappresentare soprattutto una ricca vetrina sulla produttività e sulla creatività della nostra provincia spingendosi anche nelle realtà limitrofe. In questo modo Expositiva può crescere ancora e guardare al futuro con idee e nuovi progetti.”





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 maggio 2006 - 1340 letture

In questo articolo si parla di macerata, expositiva