Ancona: via Dei Dollari domani per Sconcerti 2006

30/11/-0001 -
Sconcerti si trasforma. Dai ritmi drum’n’bass dei “the Dreamers” dell’ultima serata, passa alle armonie appassionate e malinconiche della “Via dei dollari” di Isabella Carloni. Per una serata in cui socchiudere gli occhi e ed ascoltare storie di gente che parte, che fugge la terra di prima e ne cerca una nuova, lontana, mai vista.

da Sconcerti


Al ritmo di un mantice di fisarmonica, seguendo la melodia e la gioia di uno strumento che ride e respira, che distende e poi strizza, nel suo petto di cartone. Le storie raccontate sono quelle di eroi e di vite vendute, di sangue, di morte e sudore, ma anche di balli e d’amore, di incontri esaltati, di destini bruciati.

Perché Via dei dollari è un concerto di strade sonore: le percorre una voce che canta e racconta, quella di Isabella Carloni, attrice e cantante, che ha lavorato con molti protagonisti del teatro italiano e collabora ora con il Teatro Stabile delle Marche, anche come formatrice e regista presso la Scuola di Avviamento al teatro di Ancona.

Ed una musica, quella dei Contradamerla, che a quella voce si intreccia. Ma a quei crocicchi di musica e canto si incrociano anche suoni di altri confini, elettrici e sintetici, che percorrono cavi e lambiscono note di eterni organetti.

L’appuntamento è per venerdì 21 alle ore 22, al circolo Arci Hangar di Ancona. Costo dell’ingresso 5 euro.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 aprile 2006 - 962 letture

In questo articolo si parla di





logoEV