Macerata, trasporto pubblico: un click ed ecco gli orari

30/11/-0001 -
Avete in mente il sistema on line di Trenitalia o di Alitalia per conoscere rapidamente gli orari di treni o aerei in partenza e in arrivo da tutto il Paese? Basta digitare pochi dettagli ed ecco comparire sul computer tutte le informazioni per mettersi in viaggio.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


Ebbene, un servizio analogo viene offerto da oggi agli utenti che vogliono muoversi con i mezzi pubblici extraurbani e ferroviari in provincia di Macerata.
E’ sufficiente collegarsi ad internet digitando l’indirizzo www.provincia.mc.it e quindi la pagina “Trasporti”, dove – sotto l’icona del progetto “Muoversi con i mezzi pubblici” – si fa un click per la ricerca di tutti gli orari degli autobus e degli eventuali treni collegati.
Si tratta di una ricerca semplice: l’utente indica il luogo di partenza, quello di arrivo, il giorno e la fascia oraria d’interesse; il computer gli mostra subito tutto l’elenco delle corse disponibili sia per l’andata, sia per il ritorno, nonché i vettori del servizio e la tabella di marcia del viaggio (con gli orari e i luoghi di ogni fermata).
Chi non dispone di un collegamento a internet può chiamare il numero verde 800-037737: un operatore eseguirà in tempo reale l’operazione richiesta dall’utente.
L’iniziativa, promossa dall’assessorato provinciale ai Trasporti in collaborazione con la società “Contram”, è stata illustrata nella sala consiliare della Provincia, a Macerata, presenti operatori del settore, amministratori pubblici, rappresentanti delle istituzioni locali e delle organizzazioni sindacali. Hanno coordinato l’incontro l’assessore provinciale Cesare Martini e il presidente della “Contram”, Stefano Belardinelli.
“Il sistema si basa su oltre 1.600 corse e su 2.700 punti di fermata – ha detto lo stesso Martini – e la definizione dei percorsi va anche al di là dei confini maceratesi. Inoltre, il servizio on line è in grado proporre all’utente la migliore soluzione di viaggio autobus/treno e, addirittura, fornisce indicazioni precise sul percorso pedonale da seguire dalla fermata di un bus a quella del bus successivo o della stazione ferroviaria.
L’obiettivo del progetto è facilitare il cittadino nell’utilizzo del mezzo pubblico, offrendogli al tempo stesso un servizio di qualità”.

L’orario è unico provinciale e contempla anche collegamenti con l’Umbria e città di altre province marchigiane. I servizi di linea extraurbani sono svolti dalle aziende Contram Camerino, Apm Macerata, Assm Tolentino, Atac Civitanova, Trenitalia, “Carletti”, “Crognaletti”, “Damiani”, “Portesi”, “Binni”, “Farabollini”, “Pallotta”, “Sap”, “Sasa 2” e “Sasp”.
Il software è stato curato dalla “Pluservice” di Marzocca e l’immissione in rete è stata predisposta dalla “Task”. La presentazione di “Muoversi con i mezzi pubblici” è stata anche l’occasione per parlare del “Progetto Twist”, del servizio di trasporto a chiamata, di sicurezza stradale e di infrastrutture di fermata.
Fra il 2006 e il 2007 saranno installati sul territorio maceratese 1.208 nuove “paline”, 64 nuove pensiline (anche in legno nei Comuni di montagna) e 7 pannelli luminosi (a Macerata, Civitanova Marche, Camerino e Castelraimondo).
Ulteriori infrastrutture saranno realizzate direttamente dalla società “Contram”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 aprile 2006 - 6339 letture

In questo articolo si parla di