Macerata: Otto videogiochi irregolari sequestrati dalla Finanza

1' di lettura 30/11/-0001 -
La Guardia di Finanza di Macerata ha sequestrato 8 videogiochi non regolari e 9 computer con cui si effettuavano scommesse vietate.



Il sequestro è stato effettuato al termine di una vasta operazione d'indagine in vari esercizi commerciali, dotati di videogiochi e di impianti per le scommesse tramite Internet, della Provincia di Macerata.

In seguito all'intervento della Guardia di Finanza sono state denuciate due persone.

Dall'inizio dell'anno la Finanza ha sequestrato 22 videogiochi e 13 computer per scommesse clandestine, denunciando 5 persone.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 aprile 2006 - 988 letture

In questo articolo si parla di