Riunione in Regione con il commissario liquidatore della Know How

2' di lettura 30/11/-0001 -
Riunione in Regione con i rappresentanti e il commissario liquidatore della Know How.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


Alcuni nuovi imprenditori si affacciano sull’orizzonte della KNOW HOW per prendere in affitto l’azienda di Camerata Picena che ha mandato in mobilità da ottobre 99 lavoratori, non per una crisi di mercato che, anzi, potenzialmente era in crescita, ma unicamente per una cattiva gestione aziendale.

Si stanno concludendo, infatti, le trattative per il contratto d’affitto da parte di una holding italiana che trasferirà presto la sua sede legale proprio nelle Marche. E’ questa la notizia comunicata dal commissario liquidatore della KNOW HOW, avvocato Domenico Bartolini, nella riunione tenutasi ieri in Regione con il consulente aziendale Paolo Ferretti, le organizzazioni sindacali CGIL , CISL e UIL, il comune di Camerata Picena e l’assessorato regionale al Lavoro.

“La notizia dell’affitto dell’azienda induce ad un ottimismo molto cauto, ha commentato l’assessore regionale al Lavoro, Ugo Ascoli, è possibile che ci sia un riassorbimento dei lavoratori in azienda seppure con un processo graduale. Quello che ci preme soprattutto, invece, è avere certezze maggiori sulla concessione e il pagamento della Cassa integrazione straordinaria per i mesi precedenti la mobilità, da parte del Ministero del lavoro, dopo i chiarimenti fatti pervenire dal consulente aziendale . Per questo la Regione si è già impegnata, nei giorni scorsi, con una missione di un dirigente del servizio politiche del Lavoro presso il Ministero che aveva lo scopo di sbloccare la pratica. Ora siamo in attesa, entro questa settimana, della risposta definitiva da Roma, confidando di portare migliori notizie ai lavoratori“.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 marzo 2006 - 1486 letture

In questo articolo si parla di





logoEV