Primavera dei Musei Giovani: aderiscono 31 musei maceratesi

30/11/-0001 -
Trentuno musei maceratesi, di cui 27 aderenti al Sistema museale della Provincia di Macerata, partecipano in questo fine settimana (18 e 19 marzo) e nel prossimo (sabato 25 e domenica 26) all’iniziativa “Primavera dei Musei – Giovani”, promossa dall’Assessorato regionale alle Attività e Beni Culturali in collaborazione con l’Assessorato alla Conoscenza Istruzione, Formazione e Lavoro e l’Ufficio Scolastico regionale, nell’ambito del progetto “Le Marche: Una regione laboratorio”.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


In tutte la regione sono 90 strutture museali che aderiscono e la provincia di Macerata è quella con presente con il maggior numero di musei. La manifestazione è l’ideale prosecuzione della precedente “Printemps des Museés” promossa dalla direzione dei Musei Nazionali di Francia alla quale la Regione Marche ha aderito negli anni passati con notevole successo e si ritaglia un spazio privilegiato nella serie di iniziative studiate in tandem con l’Ufficio Scolastico per avvicinare i giovani alla cultura.

“Primavera dei Musei – Giovani” consiste nell’offrire agli studenti universitari e ai minori l’ingresso gratuito nei musei che hanno aderito, in una o più delle giornate in programma, con un apposito pass (distribuito nelle scuole), che darà diritto anche allo sconto del 50% sul costo del biglietto per due accompagnatori del minore. Per gli studenti universitari è sufficiente esibire all’ingresso il tesserino universitario.

Ecco l’elenco delle strutture museali del maceratese aderenti a “Primavera dei Musei-Giovani”

Macerata: Museo Civico, Pinacoteca, Museo della Carrozza, Sala dell’ Eneide; Camerino: Pinacoteca e Musei Civici; Corridonia: Pinacoteca Parrocchiale (solo 25 e 26 marzo); Fiuminata: Deposito Beni Culturali “Diotallevi di Angeluccio” (solo 18 marzo); Gagliole: Museo di Storia Naturale (25-26 marzo); Loro Piceno: Museo delle Due Guerre Mondiali; Matelica: Museo Civico Archeologico; Montelupone: Pinacoteca Civica, Museo di Arti e Mestieri Antichi, Teatro Storico Nicola degli Angeli (solo 25 marzo); Monte San Giusto: Collezione Alessandro Maggiori (18 e 25 marzo); Morrovalle: Museo Civico; Petriolo: Museo dei Legni Processionali; Pievebovigliana: Museo “Raffaele Campelli”; Pieve Torina: Museo della Nostra Terra; Pioraco: Gualchiera Prolaquense e Museo della Carta e della Filigrana (19 e 26 marzo); Pollenza: Museo Civico Memorie Pollentine (18 marzo); Porto Recanati (2): Pinacoteca Comunale A.Moroni, Mostra Archeologica Divi&Dei (18 e 25 marzo) e Museo Civico di Villa Colloredo Mels; San Ginesio: Museo e Pinacoteca Scipione Gentili; San Severino Marche (2): Museo Archeologico “A. Moretti” e Pinacoteca Civica “P. Tacchi Venturi”; Sarnano (2): Pinacoteca Comunale e Musei Civici (25-26 marzo); Tolentino (4): Museo del Santuario di San Nicola, Museo Internazionale della Caricatura, Museo Civico Archeologico Castello della Rancia, Museo dell’Arciconfraternita del S.S. Cuore di Gesù; Treia (2): Pinacoteca Comunale e Museo Civico Archeologico; Urbisaglia (2): Parco Archeologico e Raccolta Archeologica; Visso: Museo Civico Diocesano.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 18 marzo 2006 - 1017 letture

In questo articolo si parla di