Civitanova: Amici della De Filippi al Rossini

30/11/-0001 -
Dopo aver ospitato nella passata stagione Footloose, i ragazzi di “Amici di Maria De Filippi” tornano al Teatro Rossini di Civitanova Marche – martedì 7 e mercoledì 8 marzo nell’ambito del “Convito”, la stagione dei Teatri di Civitanova promossa dal Comune, dall’ Azienda Speciale Teatri di Civitanova e dall’Amat – con Lungomare, il musical scritto da Maurizio Costanzo con musiche di Alex Britti.



Il lungomare che dà il titolo allo spettacolo è quello di Ostia e infatti proprio su uno spiazzo fronte mare si intrecciano le storie d’amore, di rabbia e di vita dei protagonisti, tutti interpretati da attori molto giovani. Davanti al mare guardando il cielo, si inanellano sogni e desideri, volano speranze come aquiloni, ma poi quando sembra che il male, come spesso accade, abbia la meglio é il bene che trionfa alla grande.

Ogni città ha la sua periferia fatta di strade anonime e casermoni popolari, il mondo chiuso nei pomeriggi al bar sotto casa e il futuro immaginato in una fuga mai realizzata. Ci sono quartieri più duri di altri, quelli ripuliti e quelli abbandonati, quelli fatti di piccole casette abusive e quelli dalle palazzine occupate. Alcuni sono talmente tanto lontani dal centro che non si sa più se siano la fine o l’inizio di un’altra città. Le periferie si assomigliano tutte si dice, in questa ipotetica periferia vivono Roberto e i suoi amici. Hanno meno di trent’anni e la faccia tosta di chi sa fare il duro. Pensano in grande e credono che un giorno saranno loro a dettare legge nella malavita locale. Hanno poca cultura e la boria dei bulli di quartiere. Gli occhi però sono ancora puliti.

Passano tutto il giorno dal muretto al bar sulla spiaggia, si fanno grandi con storie di risse e bravate in moto, parlano d’amore e scherzano con le loro donne e le amiche della comitiva. Da soli di notte sulla spiaggia parlano al padre in carcere che non vedono da anni, ammettono con se stessi di avere paura e si dicono che loro no, non faranno la stessa fine.

Scegliere tra bene e male sembra sempre possibile quando si è giovani, ma poi gli eventi ci inducono a prendere una strada. Roberto sta per fare il salto di qualità nel mondo della criminalità quando una serie di eventi personali lo frena, lo porta ad una drammatica promessa e poi alla scelta definitiva per il bene e la rinascita.

Con la scenografia di Mario Catalano, le coreografie di Steve La Chance, Lungomare si candida ad occupare un posto tra le pochissime commedie musicali che hanno avuto Roma (Ostia è Roma) come scenografia e protagonista principale.

I protagonisti dello spettacolo – prodotto da Maurizio Costanzo e Gianpaolo Angelucci per Giacaranda – sono Antonio Baldes, Romina Carancini, Andrea Cardillo, Francesco De Simone, Maria Stefania Di Renzo, Irene Guglielmi, Monica Hill, Claudia Mannoni, Valeria Monetti, Enrico Pittari, Veronica Rega, Marianna Scarci, Leonardo Fumarola, Timothy Snell e Aldo Donati. I costumi sono di Katia Viva e il disegno luci di Gianni Mastropietro.

Info e biglietti (da euro 15,00 a euro 30,00): Teatro Rossini tel. 0733 812936.
Inizio spettacolo ore 21.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 marzo 2006 - 1572 letture

In questo articolo si parla di